Acquabike

 Acquabike (ovvero: Pedalare in piscina e faticare è bello!)

Acquabike:

Pedalare in piscina, al ritmo della musica e seguendo le istruzioni di un insegnante, utilizzando delle bike simili a quelle dello spinning.
Alla Hydra siamo sempre attenti alle novità e per primi ed ancora oggi in esclusiva nella provincia di Palermo, abbiamo iniziato l’attività di Acquaspinning o Acquabike , che consente di divertirsi e tenersi in forma facendo movimento fisico in piscina.
Al contrario dello spinning tradizionale , attività fisica impegnativa che prevede fasi in qui si pedala raggiungendo e mantenendo frequenze cardiache sopra la soglia anaerobica anche per alcuni minuti.

L’acquabike presenta caratteristiche meno pesanti e stressanti dal punto di vista cardiaco, seppur efficaci. Gli esercizi della pedalata vengono svolti in un ambiente, quello acquatico, dove la resistenza dell’acqua comporta un impegno muscolare con un elevato consumo calorico, ma i ritmi possono essere adeguati al proprio livello di preparazione fisica.
La lezione di Acquabike, è diretta dalla nostra istruttrice Barbara, che da il ritmo alla pedalata e gli allievi , dimostra i movimenti in alto e in basso e le figure con gli arti superiori.

Secondo il parere sull’acquabike dello specialista di medicina sportiva: “si tratta di un ‘ attività non adatta a chi soffre di cardiopatie o di ipertensione arteriosa. Chi invece accusa solo disturbi di insufficienza venosa degli arti inferiori potrebbe avere qualche beneficio: il gesto della pedalata, sempre che venga svolto a un ritmo piuttosto blando, unito alla pressione esterna esercitata dall’acqua sul ritorno venoso dai piedi e dalle gambe, potrebbe essere utile nelle forme più lievi.

E’ adatta inoltre per chi necessita di riabilitazione in acqua per problemi muscolare degli arti inferiori (ad esempio nei postumi di chirurgia del ginocchio). In fase già avanzata del programma di recupero , infatti, questo tipo di allenamento svolto a ritmi leggeri può essere consigliato, ma sempre con la supervisione di uno specialista”.
L’Acquabike può andar bene per chi già si dedica allo spinning e vuole sperimentare questa attività anche in acqua.

L’attività di aquabike è particolarmente gradita agli utenti di sesso femminile in quanto agisce sulla cellulite (attraverso il movimento/massaggio in acqua) e rassoda i glutei.
Inoltre vengono svolte coreografie con l’ausilio della musica, che interessano anche il movimento del bacino e degli arti superiori.

I corsi vengono svolti con cadenza trisettimanale, la sera dalle ore 20.00 alle ore 21.00.
Su richiesta possono essere aperti turni mattutini o in altri orari.

Orari dell’attività in vasca:

I corsi vengono svolti con cadenza trisettimanale, la sera dalle ore 20.00 alle ore 21.00.
Su richiesta possono essere aperti turni mattutini o in altri orari.